giugno: 2017
L M M G V S D
« mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

SANITA' PRIVATA - UN ENTUSIASMO MAL RIPOSTO.

Il Consigliere regionale Carloni ed i servizi pseudo-privati nella sanità regionale

Sulla cronaca locale di domenica un entusiasta Mirko Carloni, reduce da una visita guidata a quello che fu l’ospedale di Sassocorvaro, inneggiava allo “splendido presente” e, se abbiamo inteso bene le sue parole, all’ancora più radioso futuro che si prospetta per l’intervento “privato” nella gestione della sanità regionale.

Ci permetta, il consigliere Carloni, cui pure dobbiamo dare atto di avere cercato nel recente passato di capire e condividere temi da noi posti come nel famigerato caso biogas, di dissentire ed elencare brevemente i motivi principali del nostro pensiero.

1) L’ignoranza delle questioni in gioco.

Gli interventi “privati” -adoperiamo le virgolette perché senza il cospicuo finanziamento “pubblico” non ci sarebbero -non possono nascondere la realtà. Si è chiuso un ospedale, quello di Sassocorvaro, e se ne stanno chiudendo altri 12, che assicuravano gli interventi di pronto soccorso in tempi ragionevoli ad una popolazione dispersa in un vasto e

[...] Continua a leggere SANITA’ PRIVATA – UN ENTUSIASMO MAL RIPOSTO.

Ospedale di Fossombrone: chi decide cosa?

OGGETTO: ATTIVITA’ CHIRURGICHE DI MONTEFELTRO SALUTE S.R.L. NELLA STRUTTURA DI FOSSOMBRONE – ATTO DI DIFFIDA

Con riferimento alle notizie di stampa pubblicate il 17.02 u.s., secondo cui “l’ospedale di Fossombrone apre le sale operatorie a Montefeltro Salute…si comincia mercoledi 18 febbraio con quattro operazioni di rimozione della cataratta…”,

PRESO ATTO

delle dichiarazioni attribuite al Dott. Fabio Giavolucci di Montefeltro Salute S.r.l., il quale avrebbe affermato che la società privata inizierà tale attività su formale richiesta della direzione dell’Asur – Area Vasta 1

EVIDENZIATO

Nell’ottobre 2011[1] la Giunta Regionale ha dichiarato CONCLUSA la sperimentazione gestionale, deliberando “di rinviare agli atti della programmazione sanitaria regionale ogni modalità di inserimento delle attività previste nella sperimentazione …nel sistema dell’offerta sanitaria regionale”.
Gli atti di programmazione sanitaria NULLA hanno disposto finora, sia in ordine all’inclusione di Montefeltro salute nel sistema sanitario regionale, sia in ordine alle eventuali modalità di inserimento delle attività sperimentate. Tant’è che, nel novembre u.s.[2], la Giunta medesima ha deliberato la

[...] Continua a leggere Ospedale di Fossombrone: chi decide cosa?

'Montefeltro salute': una strana storia.

Le recenti dichiarazioni rese in conferenza stampa dai responsabili di Montefeltro salute S.r.l., anziché chiarire i numerosi dubbi evidenziati, portano ad ulteriori doverose considerazioni:

1.        Preteso, ma inesistente, risparmio economico – Gran parte della difesa della società verte sulla pretesa convenienza economica, per l’ASUR Marche, ad acquistare i servizi da Montefeltro salute. Basta esaminare i contratti per rendersi conto dell’inconsistenza di tale argomento. Ed invero, a fronte di modeste riduzioni di tariffa del 21% e 28,5% per le prestazioni chirurgiche, l’ASUR – Area Vasta N. 1 è tenuta a fornire alla società le strutture (sale operatorie), gli impianti, il sistema di sterilizzazione, il personale tecnico e sanitario del comparto, l’assistenza infermieristica in sala operatoria, i servizi alberghieri e generali, i materiali sanitari generici di consumo, comprese le protesi e i farmaci generici. Nel caso di una cataratta aspirata a Cagli, poco meno di duecento euro sono “risparmiati” dall’Asur – che però deve sostenere costi evidentemente superiori

[...] Continua a leggere ‘Montefeltro salute’: una strana storia.

Dieci domande su Montefeltro Salute S.r.l.

PERCHE’ MEZZOLANI HA TANTA FRETTA DI PRIVATIZZARE L’OSPEDALE DI FOSSOMBRONE?

Dieci domande su Montefeltro Salute S.r.l.

A quanto si è appreso da recente comunicato stampa, l’Assessore Mezzolani avrebbe confermato, nella struttura di Fossombrone, “l’attivazione entro l’anno 2014 di interventi di chirurgia extraospedaliera (oculistica, flebologia, ecc.) attraverso forme di convenzionamento con strutture sanitarie a partecipazione Regionale”. Tradotto: le sale operatorie di Fossombrone saranno affidate a Montefeltro Salute S.r.l., come peraltro evidenziato anche da diverse sigle sindacali in un’analisi attenta che condividiamo.

La questione, di rilevante interesse pubblico, pone numerosi interrogativi:

Montefeltro Salute S.r.l. è una società mista pubblico-privata costituita nell’agosto 2003 ai sensi dell’Art. 9bis, del D.L.vo 502/92, che, al comma 2, individua, fra gli “elementi di garanzia” , il criterio di “a) privilegiare nell’area del settore privato il coinvolgimento delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale…”.

Per quale motivo la Regione Marche, anziché privilegiare una ONLUS, ha scelto quale socio di maggioranza relativa (40% del capitale) la Servizi Medici Avanzati

[...] Continua a leggere Dieci domande su Montefeltro Salute S.r.l.