agosto: 2017
L M M G V S D
« giu    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

IL CONSIGLIO DI STATO ANNULLA GLI ATTI DELLA PROVINCIA SULLA CAVA DEL BIFOLCO DI PERGOLA

 
Finalmente la vicenda della cava del Bifolco ha visto il pronunciamento definitivo del Consiglio di Stato, che ha decretato l’annullamento degli atti posti in essere dalla Provincia di Pesaro,  che aveva, dapprima previsto il bacino estrattivo di Bellisio in violazione del Piano Cave Regionale, e poi aveva emesso parere positivo di valutazione di impatto ambientale e rilasciato contestuale autorizzazione paesaggistica.

Quando si vede la fine di una vicenda  la valutazione della stessa non può, tuttavia, fermarsi  soltanto al risultato finale, ma occorre  sempre ricordare  il punto di partenza; diversamente si rischia di cavalcare unicamente la vittoria.

Non si può,  invero, dimenticare che, quando il Comitato di Bellisio  chiese  aiuto alla  RETE DEI COMITATI che si stava occupando di varie vicende ambientali, tutte le forze politiche in campo, affermavano  che non vi era ormai più nulla da fare.

Con il  metodo  – collaudato nella nota vicenda Schieppe – basato sullo studio approfondito dei documenti si verificò che la cava

[...] Continua a leggere IL CONSIGLIO DI STATO ANNULLA GLI ATTI DELLA PROVINCIA SULLA CAVA DEL BIFOLCO DI PERGOLA

Il grande amore per l’ambiente… di Matteo Ricci

la cava di Gorgo a Cerbara

Il Consiglio Regionale di Italia Nostra per le Marche contesta  la scelta della Provincia di Pesaro ed Urbino, presieduta da Matteo Ricci, a favore della riapertura di tre cave da anni chiuse in zone sensibili e tutelate inserite nella RETE NATURA 2000, come ad esempio la cava di Rave della Foce di Frontone sul Monte Catria ed i siti di Ponte Alto tra Cagli e Cantiano e  Gorgo a Cerbara di Piobbico.
La loro chiusura era stata decisa dalla Regione e dalla Provincia, in base ad una programmazione rispettosa dell’ambiente e dopo anni di battaglie dei cittadini..
Ora i cavatori gentilmente ringraziano tramite Confindustria per quattro milioni di metri cubi di materiale da escavare nei prossimi anni con un guadagno di milioni e milioni di euro nelle loro tasche.
Sarebbe questa la finalità di carattere economico legata a pubblico interesse con  cui la Provincia ha motivato la riapertura delle cave che deve

[...] Continua a leggere Il grande amore per l’ambiente… di Matteo Ricci