ottobre: 2017
L M M G V S D
« giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

-Accentrare è poco …sano. Ovvero: perché le Marche non hanno un Assessore alla sanità?

Nel giugno 2015, il Presidente della Regione Marche dichiarava: “Il ruolo diretto del Presidente della Regione nella Sanità ha lo scopo di dare alla comunità un segnale ben preciso di presa in carico della responsabilità. Si tratta di una scelta temporanea – ha spiegato – per impostare il lavoro e arrivare a determinati parametri di stabilità sia per quanto riguarda i servizi diffusi che la riduzione delle liste d’attesa”.
Situazione a dir poco imbarazzante quella di Regione Marche, che delega al Presidente, già impegnato nei suoi molteplici ruoli istituzionali e con altre deleghe, la politica e la programmazione sanitaria. La sanità è la seconda realtà economica di un Paese, dopo quella alimentare, e certo questo come vedremo, è un ruolo anomalo.
Partiamo dalla prima frase del Presidente Ceriscioli, quella “stabilità per i servizi (sanitari) diffusi” come obiettivo da raggiungere. Facciamo notare come è dal 2014 che il Piano sanitario regionale è in attesa di essere riscritto alla

[...] Continua a leggere -Accentrare è poco …sano. Ovvero: perché le Marche non hanno un Assessore alla sanità?

Questionario salute: i risultati del campione di 150 interviste.

Pubblichiamo i dati calcolati su di un campione di 150 questionari (‘Questionario Salute‘) sulla fruizione del Sistema sanitario nazionale nel nostro territorio.
Si tratta di un campione sufficiente a descrivere a grandi linee la realtà della fruizione del sistema sanitario pubblico-privato nell’entroterra, durante quello che è ancora un processo in corso: lo smantellamento dei servizi ospedalieri nei piccoli-medi centri urbani, la sostituzione degli ospedali con servizi ambulatoriali e di primo soccorso ancora non chiaramente definiti, il declamato obiettivo dell’alta specializzazione del futuro “ospedale unico” Marche nord e quello della presa in carico dei medici di medicina generale dei servizi di assistenza 24 ore nei piccoli centri.

Partendo dalla fruizione da parte degli assistiti del servizio di prenotazione degli esami diagnostici tramite CUP, rispetto alla distanza di tempo tra prenotazione e appuntamento, il 25,5% risponde che questo è stato fissato per “dopo tre mesi” e il 27.7% per “dopo due mesi”, solo il 21,2% dichiara di aver ricevuto

[...] Continua a leggere Questionario salute: i risultati del campione di 150 interviste.

Lettera aperta spedita ai Sindaci della provincia di Pesaro e Urbino in vista della conferenza di Area Vasta 1

Lettera aperta spedita ai Sindaci della provincia di Pesaro e Urbino in vista della conferenza di Area Vasta 1 del prossimo 20 Luglio.

Ai Sig. Sindaci della provincia di Pesaro e Urbino, ci permettiamo di inviarvi questa lettera per ricordare che in merito alla gestione dei soldi pubblici in ambito sanitario, argomento in programma nella prossima conferenza di Area Vasta di Mercoledì 20 Luglio p.v., i temi fondamentali imprescindibili, posti dai comitati del Coordinamento, per qualunque dibattito proficuo sono, a nostro avviso, i seguenti:

1 – Nessun provvedimento di pianificazione sanitaria adottato dal 2012 ad oggi risulta corredato dai necessari studi sulle patologie della popolazione marchigiana, da indagini epidemiologiche, dalla verifica delle effettive esigenze della popolazione a breve, medio e lungo termine mentre allo stesso tempo da dati ISTAT diminuisce l’aspettativa di vita e da fonte EUROSTAT aumento il tempo di vita in malattia;

2 – Dall’anno 2000 al 2012 la spesa pubblica sanitaria regionale è aumentata di

[...] Continua a leggere Lettera aperta spedita ai Sindaci sulle politiche sanitarie

Incontro con i candidati alla presidenza della Regione, 16 aprile:

Art. 32 ONLUS Cooperativa Sociale a r.l. ha il piacere di invitarvi all’incontro pubblico con i candidati alla Presidenza della Regione Marche, organizzato, per il  16 aprile 2015 alle ore 20:45, presso il Palazzetto dello Sport di Fossombrone.

Il tema della serata sarà “LA SALUTE DELL’ENTROTERRA – Il futuro del territorio e degli ospedali di Fossombrone, Cagli, Pergola”.

E’ prevista la partecipazione dei “Sindaci in trincea”, scesi in campo in difesa dei servizi sanitari e ospedalieri nell’entroterra.

 

Cooperativa Sociale Art.32 ONLUS a r.l.  Fossombrone – (PU)

Share

SANITA' PRIVATA - UN ENTUSIASMO MAL RIPOSTO.

Il Consigliere regionale Carloni ed i servizi pseudo-privati nella sanità regionale

Sulla cronaca locale di domenica un entusiasta Mirko Carloni, reduce da una visita guidata a quello che fu l’ospedale di Sassocorvaro, inneggiava allo “splendido presente” e, se abbiamo inteso bene le sue parole, all’ancora più radioso futuro che si prospetta per l’intervento “privato” nella gestione della sanità regionale.

Ci permetta, il consigliere Carloni, cui pure dobbiamo dare atto di avere cercato nel recente passato di capire e condividere temi da noi posti come nel famigerato caso biogas, di dissentire ed elencare brevemente i motivi principali del nostro pensiero.

1) L’ignoranza delle questioni in gioco.

Gli interventi “privati” -adoperiamo le virgolette perché senza il cospicuo finanziamento “pubblico” non ci sarebbero -non possono nascondere la realtà. Si è chiuso un ospedale, quello di Sassocorvaro, e se ne stanno chiudendo altri 12, che assicuravano gli interventi di pronto soccorso in tempi ragionevoli ad una popolazione dispersa in un vasto e

[...] Continua a leggere SANITA’ PRIVATA – UN ENTUSIASMO MAL RIPOSTO.

Pergola 27 febbraio: in difesa della sanità pubblica.

Share

Sentenza TAR: pedalate, cittadini, pedalate!

Con sentenza 913/2014, il TAR Marche 913-2014 REG.RIC ha respinto il ricorso del Comune di Barchi contro i provvedimenti regionali che determinano la riduzione dei servizi ospedalieri nel nostro territorio e la trasformazione delle strutture ospedaliere di Fossombrone e Cagli nelle cd. Case della salute, depotenziando i servizi di emergenza. Al ricorso hanno collaborato Comitatinrete e Comitato a difesa dei diritti di Fossombrone.

Tra le motivazioni, si evidenzia in primo luogo che il TAR ha considerato non fondate le censure circa “disparità di trattamento rispetto ad altre strutture ospedaliere di dimensione similare”. Sul punto il TAR ha probabilmente equivocato il ricorso del Comune di Barchi con quello di altri Comuni, quali ad esempio Fossombrone, di cui mai abbiamo condiviso la decisione di motivare il proprio ricorso sulla base di pretese disparità fra le strutture di Fossombrone, Cagli e Pergola.

Il TAR ha inoltre “condiviso quanto controdedotto dalle Amministrazioni resistenti riguardo alla presentazione dei documenti di riduzione della frammentazione

[...] Continua a leggere Sentenza TAR: pedalate, cittadini, pedalate!

Riprendiamoci la sanità: incontro il 3 ottobre.

La Cooperativa Sociale Art. 32 ONLUS organizza, per Venerdì 03 Ottobre p.v., ore 21,00, presso la saletta di Sant’Agostino in Piazza Dante – Fossombrone, un incontro pubblico rivolto a cittadini e Amministratori dal titolo “RIPRENDIAMOCI LA SANITA’ – La Cooperativa Art. 32 ONLUS e le sue iniziative“.

La cooperativa è stata costituita il 4 Settembre u.s. ed è già al lavoro da qualche settimana; nel corso dell’incontro verranno illustrate le iniziative che intende intraprendere, con spirito di solidarietà e mutuo soccorso, rispetto alle le problematiche esistenti in materia di sanità, contribuendo a dare soluzione ai disagi che il territorio sta vivendo.

L’incontro è anche finalizzato a proseguire il confronto e la partecipazione al progetto da parte di cittadini e interlocutori privilegiati (Associazioni di volontariato, medici e operatori sanitari, ecc.), per approfondire i problemi in ambito sanitario, così da identificare le necessità che a causa dell’inefficienza e degli sprechi del sistema attuale non trovano valida soluzione.

 

Cooperativa Sociale Art.32

[...] Continua a leggere Riprendiamoci la sanità: incontro il 3 ottobre.

Incontri per la cooperativa mutualistica.

Il presente invito è rivolto a tutte le associazioni di volontariato, culturali e sportive, ecc. di Fossombrone e Comuni limitrofi, che svolgono un ruolo fondamentale in ambito sociale, socio-sanitario, educativo, di aiuto alla persona, di aggregazione, di promozione del territorio, ecc.

Siamo giunti a un punto di svolta per quanto riguarda la situazione dell’Ospedale a Fossombrone e, più in generale, per ciò che attiene al sistema sanitario della nostra Provincia:

Sono in costante e inesorabile aumento il caos e l’inefficienza nella gestione della sanità provinciale e regionale, con riduzione della quantità e qualità dei servizi erogati, aumento della mobilità passiva, disagi e disservizi talvolta insostenibili per pazienti e famiglie, smantellamento di un sistema di emergenza in grado di assicurare parità di trattamento e possibilità di salvezza soprattutto per i residenti dell’entroterra
Sono sistematicamente violati dall’ASUR Marche i piani nazionale e regionale per la gestione delle liste di attesa, con conseguente ed evidente mancata erogazione dei LEA – Livelli

[...] Continua a leggere Incontri per la cooperativa mutualistica.

Ospedali riuniti: Matteo Ricci e i ricordi… arrugginiti.

«Nessun ospedale può stare in piedi se al suo interno non c’è una medicina adeguata. L’attuale riorganizzazione dei reparti che prevede l’internistica su Fano e la complessità chirurgica su Pesaro non ci soddisfa affatto». Matteo Ricci apre gli “Stati Generali della Salute” del 27 giugno cadendo dal pero, improvvisamente c’è “qualcosa che non va”, “qualcosa non ha funzionato”, e afferma, guarda un po’, che “se si vuole investire su Marche Nord e Area Vasta 1 non si possono togliere le risorse”. Improvvisamente il delfino pesarese di Matteo Renzi scopre che “abbiamo un rapporto tra posti letto e cittadini inferiore rispetto alla media regionale”, ci chiediamo cosa pensava di aver sottoscritto, precisamente nel giugno 2009, quando dichiarava con toni altisonanti in seguito all’approvazione da parte del Consiglio Regionale dell’azienda Ospedali riuniti Marche Nord che si trattava di “una vera riforma della sanità che rafforza e qualifica l’offerta del Nord delle Marche a favore dell’intero territorio di

[...] Continua a leggere Ospedali riuniti: Matteo Ricci e i ricordi… arrugginiti.