agosto: 2017
L M M G V S D
« giu    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Elettrodotto Fano-Teramo, l'assemblea


Comunicato stampa n° 2/10 del 15 Dicembre 2010
Martedì 14 Dicembre presso il Ristorante Montecucco a San Giorgio di Pesaro, si è tenuta l’assemblea pubblica organizzata dal comitato “Territorio Attivo”, al fine di illustrare le problematiche legate al progetto per la realizzazione di un nuovo Elettrodotto da 380 kW da Fano a Teramo. La serata ha visto una numerosa partecipazione.
Giuliano Mancini, Presidente del Comitato, ha fatto una sintetica relazione sullo stato di avanzamento del progetto, il quale al momento è sottoposto al procedimento di Valutazione Ambientale Strategica (VAS); il Presidente ha inoltre spiegato le implicazioni che l’opera comporterebbe al territorio, sia in termini di impatto ambientale che di svalutazione immobiliare, ed ha anche evidenziato, che non si possono affrontare tali progetti senza una adeguata informazione e concertazione con la popolazione interessata.
E’ intervenuto, come esperto, il Prof. Paolo Ferloni, docente di chimica e fisica ambientale all’Universita’ di Pavia, per illustrare le implicazioni ambientali e sanitarie che potrebbero derivare da questo tipo di installazione.
Sono seguiti interventi da parte di cittadini e politici locali, tutti nettamente contrari alla realizzazione dell’elettrodotto.
L’assemblea si è conclusa con l’illustrazione, da parte del Presidente del Comitato delle prossime iniziative:
1) la richiesta alle amministrazioni interessate dalla Valutazione Ambientale Strategica, di dimostrare che tale opera sia VERAMENTE necessaria;
2) la richiesta al Presidente della Provincia di Pesaro, a cui fa capo il tavolo di lavoro a livello locale per procedere alla VAS, di essere invitato alla prossime riunioni, in qualità di parte interessata al procedimento.
3) l’invio di una bozza di delibera ai Sindaci dei comuni di Fano, Piagge, San Giorgio di Pesaro, Orciano di Pesaro, Monte Porzio, nella quale si richiede gli stessi e le relative amministrazioni, ad esprimersi ufficialmente a difesa della salute e dei diritti dei cittadini residenti e, conseguentemente, a dare parere negativo alla realizzazione dell’opera;
4) la realizzazione, in collaborazione con gli altri comitati del territorio, di una rete di cittadini organizzata per procedere alla difesa dei propri diritti in tutte le sedi opportune.

Il Comitato
Territorio Attivo

puoi visionare alcune diapositive della relazione del prof. Ferloni qui
per leggere la relazione Terna su elettrodotto e suo tracciato: Elettrodotto Fano-Teramo Estratto elaborati terna
oppure qui Marche_2008

1 comment to Elettrodotto Fano-Teramo, l’assemblea