luglio: 2019
L M M G V S D
« giu    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

-Ricci, lascia perdere…


RICCI, LASCIA PERDERE LA FELICITA’ NEL 2020, RIDACCI LA SERENITA’ OGGI

Abbiamo atteso per mesi, da parte del Presidente Matteo Ricci, il rispetto gli impegni assunti, a suo nome  e pubblicamente, dall’Assessore Tarcisio Porto il 29.11.2010, data in cui si è tenuta una assemblea pubblica a Schieppe di Orciano, presenti i Sindaci del territorio e la Provincia. In tale assemblea i Sindaci e i cittadini hanno chiesto al Presidente della Provincia di farsi promotore di un incontro col Presidente della Giunta Regionale Spacca, affinchè lo stesso rispetti e dia seguito alla richiesta del territorio di concludere con un NO definitivo la vicenda Schieppe.

Il 31 gennaio u.s., il TAR delle Marche ha respinto i due ricorsi della ditta e della stessa Regione contro lo Stato, i Comuni e i cittadini. La vittoria è ancora più significativa vista la discussa e discutibile verificazione condotta da cinque tra dirigenti e funzionari della Provincia di Pesaro e Urbino.

Il silenzio di Ricci rischia di configurarsi come omertoso rispetto alle pesanti responsabilità di chi ha sprecato – la Giunta Regionale – centinaia di migliaia di euro per sostenere il progetto dell’inceneritore di biomasse di Schieppe, privo di sostenibilità e giustificazione alcuna, oltre che il pressappochismo e l’inefficienza di due interi settori operativi della Regione, il Servizio Ambiente e il Servizio Legale.

Chiediamo a Ricci, che tanto si impegna per la nostra felicità nel 2020, di fare finalmente un atto serio e concreto affinché i cittadini del nostro territorio riacquistino la serenità oggi. Riteniamo che dopo 6 anni di lotta per la tutela dei diritti la richiesta sia più che legittima.

Sarebbe opportuno e doveroso, per il Presidente Matteo Ricci, dimostrare con i fatti che anche il territorio del Metauro fa parte della Provincia di Pesaro e Urbino; in tal modo uscirebbe anche dal ruolo di subalternità rispetto al Presidente della Regione.

Cogliamo l’occasione per ringraziare i Sindaci di Fano e di Barchi per essersi fatti portavoce, in forma pubblica ed ufficiale, delle richieste delle Amministrazioni locali, dei cittadini e del Coordinamento dei Comitati presso il Presidente Spacca.

Coordinamento dei Comitati di difesa delle valli del Metauro, Cesano e Candigliano

Comments are closed.