ottobre: 2017
L M M G V S D
« giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Elettrodotto, è deciso: si osservino le direttive CE.

Il Coordinamento dei comitati attivi contro il progetto di Terna spa dell’ elettrodotto Fano-Teramo 380kV esprime ringraziamento alla IV Commissione Regionale presieduta dal consigliere Giancarli e soddisfazione per la
mozione approvata il 12 novembre dalla Assemblea Legislativa delle Marche con cui si invita la Giunta Regionale a prendere provvedimenti finalizzati all’ annullamento della DGRM 689/2007 istitutiva del corridoio ottimale per la
definizione del tracciato dell’elettrodotto in proposta.
Abbandonando la monotona formula del “rivedere con Terna la reale necessità dell’opera alla luce dell’effettivo fabbisogno elettrico e ridiscutere il tracciato”  i Consiglieri regionali hanno finalmente accolto quanto dai comitati asserito:
1 -che la DGRM 689/2007 è una delibera senza futuro, perché inosservante delle prescrizioni e leggi vigenti nonché della emanazione di numerose direttive comunitarie emanate dopo la delibera de quo, anche se le sentenze della
Corte Costituzionale (una a caso: la 93/2013) parlano chiaro: le direttive sono legge e vanno applicate a prescindere dai tempi di recepimento dei singoli stati membri. In

[...] Continua a leggere Elettrodotto, è deciso: si osservino le direttive CE.

Elettrodotto Fano-Teramo: i comitati in commissione Ambiente.

ELETTRODOTTO FANO TERAMO- comunicato stampa

Si è tenuto  mercoledì 15 maggio l’incontro dei rappresentanti dei dieci  comitati  di cittadini di tutta la Regione coinvolti dal passaggio dell’elettrodotto Fano-Teramo e la Commissione Ambiente della Regione, presieduta da Enzo Giancarli.

Ha  partecipato anche un cittadino inglese, portavoce della numerosa comunità di  stranieri residenti in molti comuni del maceratese che verrebbero  interessati dal passaggio dell’opera, che  ha testimoniato come già ora la notizia del progetto  abbia creato il blocco delle attività – compravendite immobiliari, ristrutturazioni edilizie, – collegate all’interesse di inglesi e americani, ma anche olandesi e belgi, verso zone ancora integre della nostra regione.
Posizione nettamente contraria all’opera così come proposta è  stata affermata anche dal Presidente dell’ANCI, Cesare Martini, Sindaco di San Severino Marche.

I comitati hanno ampiamente e dettagliatamente esposto le motivazioni per cui ritengono necessaria e indifferibile la completa revisione del progetto, come anche disposto dalla risoluzione del 5 febbraio 2013 della Assemblea Legislativa delle Marche: il cambiamento radicale

[...] Continua a leggere Elettrodotto Fano-Teramo: i comitati in commissione Ambiente.

Elettrodotto Fano-Teramo

Tracce ad Alta Tensione.
La Marca Spaccata, divisa in due. Una settimana zaino in spalla, contemplando le magnifiche colline
che potrebbero essere consegnate a Terna a causa della realizzazione del mega elettrodotto aereo Fano – Teramo.
E’ un deserto meditativo, è la riscoperta di un territorio,
è un viaggio zaino in spalla, è una pagina facebook,
è la contemplazione di un paesaggio, è sentirsi parte di qualcosa, è un cammino spirituale,
è un passaparola, è un momento d’ incontro, è non arrendersi mai…
1 Maggio
il Lago nella Valle www.illagonellavalle.it
Monte San Vito (AN) Prima Tappa.
Ore 11:00 circa
si prosegue verso Sud
Leggi il volantino pdf dell’Tracce ad Alta Tensione.

Share

Elettrodotto: se ne parla l'11 aprile.

NUOVO ELETTRODOTTO FANO – TERAMO 380.000 v
INCONTRO-MANIFESTAZIONE SU

LA TUTELA E LA DIFESA DEI DIRITTI FONDAMENTALI DEI CITTADINI: Salute, Proprietà, Ambiente, Diritto d’impresa, Diritto al risarcimento economico per eventuali danni;

-IL RITIRO DELLA D.G.R.M. n.689-2007

Giovedì 11 Aprile 2013 alle ore 9,45 – Ancona, Via Tiziano 44– Sede Regione Marche

I COMITATI: Comitato Territorio Sostenibile (AN), Comitato Territorio
Attivo (PU), Comitato S.Amico Morro D’Alba (AN), Comitato per la
salvaguardia di Belforte (MC), Comitato I Lupi dei Sibillini (MC), Comitato
Alta Val Fiastrella (MC), Comitato Intercomunale Territorio Attivo Provincia
di Macerata (MC), Comitato Alta Valtenna, in coordinamento con Comitati in
Rete, INVITANO A PARTECIPARE
tutti i cittadini, i Sindaci e Consiglieri Comunali, i Presidenti e i Consiglieri
Provinciali, il Presidente e i Consiglieri Regionali, i Deputati ed i Senatori
della Repubblica, le Associazioni sociali e produttive del territorio.

scarica pdf volantino: ElettrodottoFano-Teramo invito

Share

Elettrodotto Fano-Teramo, l'assemblea

Comunicato stampa n° 2/10 del 15 Dicembre 2010
Martedì 14 Dicembre presso il Ristorante Montecucco a San Giorgio di Pesaro, si è tenuta l’assemblea pubblica organizzata dal comitato “Territorio Attivo”, al fine di illustrare le problematiche legate al progetto per la realizzazione di un nuovo Elettrodotto da 380 kW da Fano a Teramo. La serata ha visto una numerosa partecipazione.
Giuliano Mancini, Presidente del Comitato, ha fatto una sintetica relazione sullo stato di avanzamento del progetto, il quale al momento è sottoposto al procedimento di Valutazione Ambientale Strategica (VAS); il Presidente ha inoltre spiegato le implicazioni che l’opera comporterebbe al territorio, sia in termini di impatto ambientale che di svalutazione immobiliare, ed ha anche evidenziato, che non si possono affrontare tali progetti senza una adeguata informazione e concertazione con la popolazione interessata.
E’ intervenuto, come esperto, il Prof. Paolo Ferloni, docente di chimica e fisica ambientale all’Universita’ di Pavia, per illustrare le implicazioni ambientali e sanitarie che potrebbero

[...] Continua a leggere Elettrodotto Fano-Teramo, l’assemblea

Assemblea sull'eletrodotto Fano-Teramo

Martedì 14 dicembre, alle ore 20.45, San Giorgio di Pesaro, ristorante Montecucco, si discute del nuovo elettrodotto, del suo tracciato, delle implicazioni ambientali e sanitarie di questo tipo di installazioni col prof. Paolo Ferloni, docente di chimica e fisica ambientale all’Università di Pavia.
Organizza il comitato Territorio Attivo. Sono coinvolti i cittadini di Fano, Cartoceto, Piagge, san Giorgio, Orciano, Monteporzio. In collaborazione con il Coordinamento dei comitati.

Share