dicembre: 2017
L M M G V S D
« ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

SANITA' ALLO SFASCIO, IMPERTURBABILI I MANOVRATORI

1)   IL CASO FRANCHI

2)   L’UOMO IN GRAVI CONDIZIONI CHE VIENE SBALLOTTATO PER 4 ORE IN AMBULANZA DA UN’OSPEDALE ALL’ALTRO: PROTOCOLLO E STRUTTURE INADEGUATE

3)   GLI IMPERTURBABILI RICCI, MEZZOLANI & C.

A leggere le “cronache ospedaliere” locali dell’ultima settimana si resta attanagliati dalla sensazione di sgomento per un paese che affonda nella corruzione, nello spreco e nel disordine.
Che c’azzeccano Franchi, il ferito grave di Sant’Ippolito, i tecnici gestori della Sanità al costo di oltre 20.000 € al mese (più i benefit), nonché l’immarcescibile Mezzolani?
E’ presto detto. Ma prima vogliamo augurarci, per la tranquillità di tante famiglie e del territorio, che tutta la vicenda Franchi si risolva, nonostante le apparenze, in “tanto rumore per nulla”.

Restiamo ai fatti.

I giornali raccontano come l’arrestato, utilizzando strutture e personale pubblici abbia “intascato”, per il solo ultimo anno, 100.000,00 euro derivati dalle parcelle pagate dai cittadini per le visite in ospedale, in regime di extra moenia, frodando al contempo fisco, cassa ospedaliera e giungendo al punto

[...] Continua a leggere SANITA’ ALLO SFASCIO, IMPERTURBABILI I MANOVRATORI

LA VERTENZA SANITA' DA MOLTO FASTIDIO A LOR SIGNORI

LA VERTENZA SANITA’ DA MOLTO FASTIDIO A LOR SIGNORI  DELLA REGIONE E DELL’”APPARATO POLITICO-BUROCRATICO LOCALE”

Pressioni sui Sindaci per ottenere la revoca delle ordinanze sul laboratorio analisi di Fossombrone

Diceva un vecchio saggio che se vuoi misurare la forza della tua azione, devi guardare in faccia l’avversario.

I nostri comitati, non da soli, ma con la collaborazione di tanti altri soggetti, hanno iniziato ad organizzare i cittadini coordinarsi con le istituzioni locali per tutelare il diritto alla salute ed il suo storico presidio locale: l’ospedale di Fossombrone che “lor signori” stanno chiudendo.

Come qualcuno ricorderà, il 3 giugno u.s. 468 cittadini hanno chiesto ai Sindaci di adottare provvedimenti urgenti per garantire il funzionamento del laboratorio analisi di Fossombrone nell’arco delle 24 ore dei giorni feriali e festivi. Cosa che i Sindaci di Fossombrone, Serrungarina, Montefelcino, Isola del Piano e Sant’Ippolito hanno fatto emanando apposite ordinanze. Dette ordinanze sono state puntualmente disattese dai dirigenti ASUR, il cui comportamento omissivo è

[...] Continua a leggere LA VERTENZA SANITA’ DA MOLTO FASTIDIO A LOR SIGNORI

A Tiberi, tecnico, consigliamo di rispettare le Ordinanze

Leggiamo, non sorpresi, un duro intervento del Dr. Oriano Tiberi, pubblicato a pagina intera su il Resto del Carlino di oggi. Articolo

Nell’articolo si attacca il Dr. Pelagaggia che, nell’espletamento dei doveri della sua funzione di Sindaco di Fossombrone, quindi, per legge, Autorità Sanitaria di quel Comune, ha emanato un’ordinanza nei confronti del Direttore medico del presidio ospedaliero di Urbino-Cagli-Sassocorvaro-Fossombrone-Pergola e del Direttore del Dipartimento di Laboratorio dell’ASUR Marche – Area vasta nr. 1, affinché assicurino il funzionamento continuativo, nell’arco delle 24 ore dei giorni feriali e nei festivi, del laboratorio analisi interno alla Struttura Ospedaliera di Fossombrone.

Sia chiaro non interveniamo a tutela “politica” del Dr. Pelagaggia, che crediamo sia capacissimo di difendersi da solo, ma vogliamo precisare alcune circostanze, prima di metodo, poi nel merito, visto che siamo promotori dell’iniziativa fatta propria dal Sindaco di Fossombrone.

Ricordiamo al “tecnico” Dr. Tiberi che non il solo Sindaco di Fossombrone ha emesso l’ordinanza, ma anche gli altri Sindaci

[...] Continua a leggere A Tiberi, tecnico, consigliamo di rispettare le Ordinanze.

Tagli sanità: corteo il 1 giugno

Presto su questo sito i materiali informativi sulla vertenza legale contro la riforma voluta dalla Giunta regionale, vertenza curata dal nostro Coordinamento e presentata giovedì 30 maggio presso la Sala della Croce Rossa di Fossombrone, che partirà subito per bloccare la decida chiusura dei servizi essenziali quale il laboratorio analisi e il pronto soccorso.
Vi invitiamo a continuare a seguire questo sito perché a breve sarà possibile per tutti i cittadini/e, direttamente su queste pagine, partecipare alla vertenza segnalando i casi di disservizio e malasanità, e partecipare anche a un sondaggio dettagliato sulla riforma che vorremmo: quella dalla parte delle esigenze concrete dei cittadini e per il decentramento sul territorio dei servizi, contro l’accentramento deciso da Spacca e c.

Share